Relazione tra socializzazione e deviazione

Relazione tra socializzazione e deviazione!

Il fallimento nella giusta socializzazione a volte porta alla deviazione. Ogni membro di una società è frustrato dallo scontro tra le sue spinte biologiche (come il sesso) con i tabù della sua cultura. Ma non tutti diventano devianti.

Perché alcune persone diventano devianti e la maggior parte delle persone si conforma alle norme della società? I sociologi ritengono di essere devianti perché il processo di socializzazione ha fallito in qualche modo nell'integrare le norme culturali nella personalità dell'individuo. Dove il processo di socializzazione ha successo, l'individuo adotta le norme della società in cui vive.

Gli obiettivi e i valori approvati della cultura sono così interiorizzati da diventare i propri bisogni emotivi. I tabù della sua cultura diventano parte della sua coscienza e lui agisce automaticamente e meccanicamente nel modo previsto per la maggior parte del tempo.

Queste norme comportamentali della cultura e dei valori morali sono apprese principalmente nella famiglia durante il periodo della sua infanzia e adolescenza. Laddove la vita familiare è conflittuale e la sua atmosfera (o l'atmosfera del vicinato e del gruppo di pari) è accusata di mancanza di valori morali, o dove la deviazione è onorata, i bambini spesso sviluppano abitudini devianti.

Se gli uomini sono perfettamente socializzati, sono costantemente motivati ​​ad agire come richiesto dalle norme sociali. Ma, per almeno tre ragioni, gli uomini non sono mai perfettamente socializzati. Primo, se la socializzazione è troppo rigida, lascia gli uomini incapaci di affrontare eventi non previsti; ma se permette una certa flessibilità, allora permette anche qualche interpretazione personale dei ruoli.

In secondo luogo, tutta la socializzazione fa richieste contrastanti e, quindi, produce un certo antagonismo nei confronti degli agenti socializzanti, creando così una possibile fonte di motivazione per la devianza sociale. In terzo luogo, i difetti nel processo di socializzazione possono anche portare alla deviazione. Questi difetti possono sorgere in vari modi: attraverso le disposizioni della personalità o l'incapacità mentale, attraverso interruzioni all'apprendimento sociale e attraverso l'incoerenza o la contraddizione nell'ambiente sociale.