Motivazione: significato e importanza della motivazione (spiegata con il diagramma)

Il termine "motivazione" è stato derivato dalla parola "motivo". Motivo può essere definito come uno stato interiore della nostra mente che attiva e dirige il nostro comportamento. Ci fa muovere per agire. È sempre interno a noi ed è esternalizzato attraverso il nostro comportamento. La motivazione è la volontà di tutti di impegnarsi per raggiungere il proprio obiettivo. Consideriamo alcune importanti definizioni sulla motivazione che ci aiuteranno a capire più chiaramente il significato della motivazione.

Fred Luthans definiva la motivazione come un "processo che inizia con una deficienza o bisogno fisiologico o psicologico che attiva un comportamento o un impulso mirato a un obiettivo o un incentivo".

Secondo Stephen P. Robbins "la motivazione è la volontà di esercitare alti livelli di impegno verso obiettivi organizzativi, condizionati dalla capacità di sforzo di soddisfare alcune necessità individuali".

Secondo Gray e Starke "la motivazione è il risultato di processi, interni o esterni all'individuo, che suscitano entusiasmo e persistenza nel perseguire una certa linea d'azione".

Dopo aver esaminato le definizioni di cui sopra, la motivazione può essere definita molto semplicemente come la volontà di esercitare verso il raggiungimento dell'obiettivo o del bisogno.

Ciclo o processo di motivazione:

Come affermato in precedenza, la motivazione è un processo o un ciclo mirato a raggiungere alcuni obiettivi. Gli elementi di base inclusi nel processo sono motivazioni, obiettivi e comportamenti. Una breve menzione di questi segue:

Motives:

Quasi tutto il comportamento umano è motivato. Non richiede alcuna motivazione per crescere i capelli, ma fare un taglio di capelli lo fa. I motivi spingono le persone all'azione. Quindi, questi sono al centro del processo motivazionale. I motivi forniscono una spinta attivante verso il raggiungimento di un obiettivo. Gli esempi dei bisogni di cibo e acqua si traducono in fame e spinta pulsioni o motivi. Allo stesso modo, il bisogno di amici diventa un motivo di affiliazione.

obiettivi:

I motivi sono generalmente diretti verso gli obiettivi. I motivi generalmente creano uno stato di squilibrio fisiologico o psicologico. Raggiungere gli obiettivi ripristina l'equilibrio. Ad esempio, un obiettivo esiste quando il corpo dell'uomo viene privato di cibo o acqua o la sua personalità è privata di amici o compagni.

Comportamento:

Il comportamento è una serie di attività da intraprendere. Il comportamento è diretto a raggiungere un obiettivo. Ad esempio, l'uomo va in salone per tagliarsi i capelli. Diagrammed semplicemente, il ciclo o il processo di motivazione è presentato nella Figura 17.1 come segue:

Importanza della motivazione:

Il bisogno e l'importanza della motivazione possono essere impregnati di molteplicità di giustificazioni come segue:

1. Le organizzazioni sono gestite da persone. Quindi, le mangiatoie non possono permettersi di evitare una preoccupazione per il comportamento umano sul lavoro. Questo perché i dipendenti motivati ​​sono più produttivi e attenti alla qualità rispetto a quelli apatici.

2. La motivazione come concetto pervasivo influenza ed è anche influenzata da una serie di fattori nell'ambiente organizzativo. Consente ai manager di capire perché le persone si comportano come si comportano.

3. L'efficacia organizzativa diventa, in una certa misura, la questione della capacità del management di motivare i propri dipendenti. Quindi, un apprezzamento della motivazione aiuta i manager a motivare i propri dipendenti.

4. Le macchine diventano necessarie in caso di tecnologia complessa. Tuttavia, rimangono veicoli inefficienti di operazioni efficaci ed efficienti senza che l'uomo possa gestirli. Pertanto, le organizzazioni devono avere dipendenti con le capacità richieste e la volontà di utilizzare la tecnologia complessa avanzata per raggiungere l'obiettivo organizzativo.

5. Con la consapevolezza che le organizzazioni lavoreranno in un ambiente più complesso in futuro, è stata data una crescente attenzione allo sviluppo dei dipendenti come risorse future (una "banca dei talenti"). Questo facilita i manager ad attingerli su come e quando le organizzazioni crescono e si sviluppano.

In sintesi e sostanza, la necessità e il significato della motivazione per un'organizzazione può essere espressa come segue:

"Se confrontiamo il management con la guida, mentre l'organizzazione è il veicolo, la motivazione è la potenza o il carburante che fa muovere il veicolo".