Morfologia medievale delle città: Bastide e piani medievali (con diagramma)

Morfologia medievale delle città: Bastide e piani medievali!

La convenienza della misurazione esatta è la causa principale dell'urbanistica medievale. Era rappresentato nella sua forma migliore nel sud della Francia, dove erano stati progettati i "bastidi".

La morfologia del piano a griglia della Valle dell'Indo (circa 3000 aC) in seguito fu adottata dai greci. Ippodamo era un urbanista e nel 500 aC ha ricostruito Mileto sulla morfologia della griglia (Figura 8.1) dopo essere stato saccheggiato dai Persiani.

La morfologia della griglia (Figura 8.2) prosperò ulteriormente sotto il dominio romano e nell'Europa nord-occidentale. Anche gli insediamenti romani avevano lo schema a griglia. Le città romane erano originariamente città di guarnigione piuttosto che centri commerciali. L'influenza del piano a griglia romano era ampia, e un buon numero di città nelle pianure settentrionali dell'Italia e della Francia meridionale aveva l'eredità romana. Anche la Gran Bretagna ebbe un'influenza significativa sul piano della griglia romana sulla morfologia di molti.

Bastides:

La convenienza della misurazione esatta è la causa principale dell'urbanistica medievale. Era rappresentato nella sua forma migliore nel sud della Francia, dove erano stati progettati i "bastidi". Il più notevole è Montpazier eretto nel 1284 (Figura 8.3). È stato progettato come un rettangolo 400 × 200 metri con due grandi piazze vicino al centro per la cattedrale e il mercato.

Piani di città medievali:

Il modello morfologico del periodo medievale oltre al modello di griglia era notevolmente influenzato dalla crescita cellulare. Brunswick consisteva in cinque nuclei attorno al "burg" originale di Dankerwarderobe. Alstadt fondò circa due chiese, il castello di Koningsberg eretto nel 1255 e tre piccoli insediamenti furono aggiunti nell'Altstadt. In queste e in molte città dell'Europa orientale, la crescita cellulare costituiva un aspetto importante della loro morfologia; ed era legato alla fortezza e persino alle chiese fortificate.

In India, le città di origine medievale nel Madhya Pradesh, nel Maharashtra e nel Rajasthan hanno generalmente quattro caratteristiche che indicano il loro carattere morfologico: il castello o fortezza, il tempio, il serbatoio o i corpi idrici e il muro che racchiude le celle separate delle comunità gerarchiche sociali ordine, l'essere più basso alla frangia o anche al di fuori del muro.

Agra, Dhar, Sikri, Golconda, Bijapur, Pune, Delhi, Mander, Chittorgarh, Jaipur, Udaipur, Ahmadnagar, Aurangabad, ecc., Erano alcune delle città con morfologia medievale basata su piani. La maggior parte di loro ora ha un paesaggio urbano cambiato a causa della sovrapposizione dello sviluppo post-indipendenza.

Le città medievali cercavano invariabilmente i loro siti su alti tumuli o ai lati di una collina isolata o in una depressione fortificata naturale. Oltre al vantaggio della difesa naturale, la disponibilità di acqua è anche responsabile della loro morfologia irregolare. Alcune città sono schiacciate tra alti tumuli e corpi d'acqua almeno da due lati. Le loro strade irregolari, tortuose e strette vicino al centro o al centro hanno anche distorto la forma o il layout.