Previsione: ruoli, passaggi e tecniche

Leggi questo articolo per conoscere le previsioni in un'organizzazione. Dopo aver letto questo articolo imparerai a conoscere: 1. Significato delle previsioni 2. Ruolo delle previsioni 3. Passi 4. Tecniche.

Significato della previsione:

Nel preparare i piani per il futuro, l'autorità di gestione deve fare delle previsioni su ciò che è probabile che accada in futuro.

Dimostra che i manager sanno qualcosa degli avvenimenti futuri ancor prima che le cose accadano realmente.

La previsione fornisce loro questa conoscenza. La previsione è il processo di stima degli eventi rilevanti del futuro, basati sull'analisi del loro comportamento passato e presente.

Il futuro non può essere sondato a meno che non si sappia come si sono verificati gli eventi nel passato e come si stanno verificando al momento. L'analisi passata e presente degli eventi fornisce la base utile per raccogliere informazioni sulla loro ricorrenza futura.

Pertanto, la previsione può essere definita come il processo di valutazione del futuro utilizzando normalmente calcoli e proiezioni che tengono conto dei risultati passati, delle tendenze attuali e delle modifiche previste nel prossimo periodo prevedibile.

Ogni volta che i manager pianificano le operazioni aziendali e l'assetto organizzativo per gli anni a venire, devono tener conto del passato, del presente e delle condizioni economiche, politiche e sociali prevalenti. La previsione fornisce una base logica per determinare in anticipo la natura delle operazioni commerciali future e la base per le decisioni manageriali relative al materiale, al personale e ad altri requisiti.

È, quindi, la base della pianificazione, quando un'impresa commerciale tenta di guardare al futuro in modo sistematico e concentrato, può scoprire alcuni aspetti delle sue operazioni che richiedono un'attenzione speciale. Tuttavia, si deve riconoscere che il processo di previsione implica un elemento di congetture e che i gestori non possono rimanere soddisfatti e rilassati dopo aver preparato una previsione.

Le previsioni dovranno essere costantemente monitorate e riviste, in particolare quando si riferiscono a un periodo di lungo termine. I manager dovrebbero cercare di ridurre l'elemento di congetture nella preparazione delle previsioni raccogliendo i dati rilevanti utilizzando le tecniche scientifiche di analisi e inferenza.

Sulla base della definizione, è possibile identificare le seguenti caratteristiche della previsione:

1. La previsione si riferisce a eventi futuri.

2. Le previsioni sono necessarie per il processo di pianificazione perché escogita la linea di condotta futura.

3. Definisce la probabilità di accadimento di eventi futuri. Pertanto, il verificarsi di eventi futuri può essere preciso solo in una certa misura.

4. La previsione viene effettuata analizzando i fattori passati e presenti che sono rilevanti per il funzionamento di un'organizzazione.

5. L'analisi di vari fattori può richiedere l'uso di strumenti e tecniche statistiche e matematiche.

Ruolo della previsione:

Poiché la pianificazione implica il futuro, non è possibile realizzare un piano utilizzabile a meno che il gestore non sia in grado di tenere conto di tutti gli eventi futuri possibili. Questo spiega perché la previsione è un elemento critico nel processo di pianificazione. In realtà, ogni decisione dell'organizzazione è basata su una sorta di previsione.

Aiuta i manager nei seguenti modi:

1. Base della pianificazione:

La previsione è la chiave della pianificazione. Genera il processo di pianificazione. Pianificazione decide la futura linea di condotta che dovrebbe verificarsi in determinate circostanze e condizioni. A meno che i manager non conoscano queste condizioni, non possono optare per una pianificazione efficace.

La previsione fornisce la conoscenza dei locali di pianificazione all'interno dei quali i gestori possono analizzare i loro punti di forza e di debolezza e possono intraprendere azioni appropriate in anticipo prima di essere effettivamente messi fuori mercato. La previsione fornisce la conoscenza della natura delle condizioni future.

2. Promozione dell'organizzazione:

Gli obiettivi di un'organizzazione sono raggiunti attraverso l'esecuzione di determinate attività. Quali attività dovrebbero essere svolte dipende dal risultato atteso di queste attività. Poiché il risultato atteso dipende da eventi futuri e dal modo di svolgere varie attività, la previsione di eventi futuri ha una rilevanza diretta nel raggiungimento di un obiettivo.

3. Facilitare il coordinamento e il controllo:

Le previsioni forniscono indirettamente la via per un coordinamento e un controllo efficaci. La previsione richiede informazioni su vari fattori. Le informazioni vengono raccolte da varie fonti interne ed esterne. Quasi tutte le unità dell'organizzazione sono coinvolte in questo processo.

Fornisce opportunità interattive per migliorare l'unità e il coordinamento nel processo di pianificazione. Allo stesso modo, la previsione può fornire informazioni rilevanti per l'esercizio del controllo. I manager possono conoscere le loro debolezze nel processo di previsione e possono intraprendere azioni adeguate per superarle.

4. Successo nell'organizzazione:

Tutte le imprese sono caratterizzate da rischi e devono lavorare negli alti e bassi del settore. Il rischio dipende dagli avvenimenti futuri e le previsioni forniscono un aiuto per superare il problema delle incertezze.

Sebbene la previsione non possa controllare gli eventi futuri, fornisce indizi su quelli e indica quando devono essere intraprese le azioni alternative. I manager possono salvare i loro affari e affrontare gli eventi sfortunati se sanno in anticipo cosa sta per accadere.

Passi in previsione:

Il processo di previsione generalmente prevede le seguenti fasi:

1. Sviluppare la base:

Le stime future delle varie operazioni aziendali dovranno basarsi sui risultati ottenibili attraverso indagini sistematiche sull'economia, i prodotti e l'industria.

2. Stima delle operazioni future:

Sulla base dei dati raccolti attraverso un'indagine sistematica sulla situazione economica e industriale, il gestore deve elaborare stime quantitative della scala futura delle operazioni commerciali. Qui i gestori dovranno prendere in considerazione i locali di pianificazione.

3. Regolamento delle previsioni:

È già stato indicato che i gestori non possono prendersela comoda dopo aver formulato una previsione aziendale. Devono confrontare costantemente le operazioni effettive con le previsioni preparate per scoprire le ragioni di eventuali deviazioni dalle previsioni. Questo aiuta a fare previsioni più realistiche per il futuro.

4. Revisione del processo di previsione:

Avendo determinato le deviazioni delle prestazioni effettive dalle posizioni previste dai gestori, sarà necessario esaminare le procedure adottate allo scopo in modo che possano essere apportati miglioramenti nel metodo di previsione.

Tecniche di previsione:

Esistono vari metodi di previsione. Tuttavia, nessun metodo può essere suggerito come applicabile universalmente. In realtà, la maggior parte delle previsioni vengono fatte combinando vari metodi.

Di seguito è riportata una breve discussione sui principali metodi di previsione:

1. Metodo di analogia storica:

Secondo questo metodo, le previsioni relative a una particolare situazione si basano su alcune condizioni analoghe altrove nel passato. La situazione economica di un paese può essere prevista facendo un confronto con i paesi avanzati in una particolare fase attraverso la quale il paese sta attualmente passando.

Allo stesso modo, è stato osservato che se qualcosa viene inventato in qualche parte del mondo, questo viene adottato in altri paesi dopo un intervallo di un certo tempo. Quindi, basandosi sull'analogia, si può fare una previsione generale sulla natura degli eventi nel sistema economico del paese. Spesso viene suggerito che le analogie sociali hanno aiutato a indicare le tendenze dei cambiamenti nelle norme del comportamento aziendale in termini di vita.

Allo stesso modo, i cambiamenti nelle norme del comportamento aziendale in termini di atteggiamento dei lavoratori contro la disuguaglianza, trovano somiglianze in vari paesi nelle varie fasi della storia della crescita industriale. Pertanto, questo metodo fornisce un'ampia indicazione sugli eventi futuri di natura generale.

2. Metodo di indagine:

I sondaggi possono essere condotti per raccogliere informazioni sulle intenzioni delle persone interessate. Ad esempio, le informazioni possono essere raccolte attraverso sondaggi sulla probabile spesa dei consumatori su vari articoli. Sia le informazioni quantitative che quelle qualitative possono essere raccolte con questo metodo.

Sulla base di tali sondaggi, è possibile prevedere la domanda di vari prodotti. Il metodo di indagine è adatto per la previsione della domanda, sia di prodotti esistenti che nuovi. Per limitare il costo e il tempo, il sondaggio può essere limitato a un campione dai potenziali consumatori.

3. Sondaggio di opinione:

Il sondaggio di opinione è condotto per valutare l'opinione delle persone esperte e degli esperti in quel particolare campo i cui punti di vista hanno un sacco di peso. Ad esempio, i sondaggi di opinione sono molto popolari per prevedere il risultato delle elezioni in molti paesi, tra cui l'India. Allo stesso modo, un sondaggio di opinione dei rappresentanti di vendita, dei grossisti o degli esperti di marketing può essere utile per formulare le proiezioni della domanda.

Se i sondaggi di opinione danno punti di vista molto divergenti, gli esperti possono essere chiamati a discutere e spiegare perché hanno una visione particolare. Potrebbero essere invitati a commentare i punti di vista degli altri, a rivedere le loro opinioni nel contesto delle opinioni opposte, e potrebbe emergere un consenso. Quindi, diventa la stima degli eventi futuri.

4. Barometri aziendali:

Un barometro viene utilizzato per misurare la pressione atmosferica. Allo stesso modo, i numeri indice vengono usati per misurare lo stato di un'economia tra due o più periodi. Questi numeri indice sono il dispositivo per studiare le tendenze, le fluttuazioni stagionali, i movimenti ciclici e le fluttuazioni irregolari.

Questi numeri indice, se usati in combinazione tra loro, forniscono indicazioni sulla direzione in cui procede l'economia. Pertanto, con i numeri degli indici delle attività commerciali, diventa facile prevedere la futura linea di condotta.

Tuttavia, va tenuto presente che i barometri aziendali hanno i propri limiti e non sono sicuri della strada verso il successo. Tutti i tipi di attività commerciali non seguono la tendenza generale ma devono essere preparati numeri di indice diversi per attività diverse, ecc.

5. Analisi delle serie temporali:

L'analisi delle serie temporali implica la scomposizione di serie storiche nelle sue varie componenti, vale a dire. tendenza, varianze stagionali, variazioni cicliche e varianze casuali. Quando i vari componenti di una serie temporale sono separati, la variazione di una particolare situazione, il soggetto in studio, può essere conosciuta nel periodo di tempo e la proiezione può essere fatta sul futuro.

Una tendenza può essere conosciuta nel periodo di tempo che può essere vero anche per il futuro. Tuttavia, l'analisi delle serie temporali dovrebbe essere utilizzata come base per la previsione quando i dati sono disponibili per un lungo periodo di tempo e le tendenze rivelate dal trend e i fattori stagionali sono abbastanza chiari e stabili.

6. Analisi di regressione:

L'analisi di regressione è intesa a rivelare i movimenti relativi di due o più serie correlate. Viene utilizzato per stimare le modifiche in una variabile a seguito di cambiamenti specificati in altre variabili o variabili. In situazioni economiche e commerciali, una serie di fattori influenzano contemporaneamente un'attività aziendale.

L'analisi di regressione aiuta ad isolare in larga misura gli effetti di tali fattori. Ad esempio, se sappiamo che esiste una relazione positiva tra la spesa pubblicitaria e il volume delle vendite o tra vendite e profitti, è possibile avere una stima delle vendite sulla base della pubblicità o del profitto sulla base delle vendite previste, a condizione che le altre cose rimangano le stesse.

7. Analisi input-output:

Secondo questo metodo, una previsione dell'output si basa su un input dato se la relazione tra input e output è nota. Allo stesso modo, i requisiti di input possono essere previsti sulla base dell'output finale con una data relazione input-output. La base di questa tecnica è che i vari settori dell'economia sono interconnessi e tali interconnessioni sono ben stabilite.

Ad esempio, il fabbisogno di carbone del paese può essere previsto sulla base del tasso di utilizzo in vari settori come industria, trasporti, famiglie, ecc. E come i vari settori si comportano in futuro. Questa tecnica produce previsioni settoriali ed è ampiamente utilizzata nella previsione di eventi aziendali in quanto i dati richiesti per la sua applicazione sono facilmente ottenibili.