Emozione, temperamento, temperamento e desiderio

Dopo aver letto questo articolo imparerai la relazione tra Emozione, Temperamento, Temperamento e Desiderio.

Emozione e temperamento:

Un umore è un effetto secondario temporaneo di un'emozione. Un sentimento è una disposizione emotiva permanente a livello inconscio. Il temperamento è più profondo e più permanente di un umore o di un sentimento. Entra nella composizione del personaggio.

Determina l'intero atteggiamento della vita di una persona. Dà un permanente piegato ai suoi pensieri, emozioni e Volizioni. È una tendenza permanente a pensare, sentire e volontà in un certo modo.

Si dice che sia determinato dalle secrezioni delle ghiandole endocrine, chiamate ormoni. Il temperamento è una qualità mentale che ha una base fisica definita. McDougall lo rintraccia nei cambiamenti metabolici o chimici nei tessuti del corpo. Definisce il temperamento come la somma degli effetti dei cambiamenti metabolici e chimici in tutti i tessuti del corpo di una persona sulla sua vita mentale.

Il temperamento si riferisce alla natura emotiva generale di un individuo. Shand distingue tra temperamento e temperamento. Temper è la modalità in cui una persona prova un'emozione particolare. Il temperamento è la somma totale dei temperamenti innati delle sue, emozioni diverse. Il temperamento è più profondo di un umore.

Quattro principali temperamenti sono riconosciuti, sanguigni, collerici, malinconici e flemmatici. L'individuo collerico è veloce, attento, forte e predisposto alla rabbia. L'individuo malinconico è lento e depresso e predisposto al dolore, pur esibendo forza di carattere.

L'individuo sanguigno è veloce ma debole, con una prospettiva piena di speranza e allegra. L'individuo flemmatico è noioso e lento, ma calmo e persistente.

Emozione e Temperamento:

L'emozione è l'aspetto affettivo di un istinto o propensione nativa. Il modo in cui le propensioni native lavorano per raggiungere i loro obiettivi in ​​una persona scoraggia la sua rabbia. In una persona una propensione nativa, una volta destata e diretta verso un obiettivo specifico, continua a lavorare con fermezza, nonostante gli ostacoli, fino a raggiungere l'obiettivo. Tale persona ha un carattere costante o persistenza.

Un'altra persona è facilmente deviata dal suo obiettivo da ostacoli, anche se ha impostato energeticamente? fuori verso il suo obiettivo. I suoi impulsi e desideri non sono né persistenti. Una persona simile mostra un temperamento volubile. Quindi il temperamento è il modo in cui le propensioni native lavorano per raggiungere i loro obiettivi.

Emozione e desiderio:

Una madre prova amore per un bambino. È un'emozione. Il bambino ha fame La madre ha il desiderio di nutrire il bambino. La sua emozione d'amore fa nascere il suo desiderio di nutrirlo. Una persona prova odio per il suo nemico. Sente il desiderio di colpirlo. La sua emozione di odio dà origine al desiderio di colpire. Un desiderio precede una volontà. Una volontà precede un'azione volontaria. La natura del desiderio e della volontà verrà spiegata più tardi.