12 importanti funzioni di marketing

Il marketing è legato allo scambio di beni e servizi. Attraverso il suo mezzo, i beni e i servizi vengono portati sul luogo di consumo. Questo soddisfa le esigenze dei clienti. Le seguenti attività sono intraprese in relazione allo scambio di beni e servizi:

1. Raccolta e analisi delle informazioni di mercato:

Raccogliere e analizzare le informazioni di mercato è una funzione importante del marketing. Sotto di esso, viene compiuto uno sforzo per comprendere a fondo il consumatore nei seguenti modi:

Cortesia dell'immagine: zionandzion.com/images/diagram2-advertising-agency-phoenix.jpg

(a) Cosa vogliono i consumatori?

(b) In quale quantità?

(c) A quale prezzo?

(d) Quando lo vogliono?

(e) Che tipo di pubblicità piace?

(f) Dove vogliono (ciò)?

Che tipo di sistema di distribuzione piace? Tutte le informazioni rilevanti sul consumatore sono raccolte e analizzate. Sulla base di questa analisi viene fatto uno sforzo per scoprire quale prodotto ha le migliori opportunità sul mercato.

2. Pianificazione del marketing:

Al fine di raggiungere gli obiettivi di un'organizzazione per quanto riguarda il suo marketing, il commerciante calcola il suo piano di marketing. Ad esempio, un'azienda detiene una quota di mercato del 25% di un particolare prodotto.

La compagnia vuole aumentarla al 40%. Per raggiungere questo obiettivo, il marketing deve preparare un piano per quanto riguarda il livello degli sforzi di produzione e promozione. Si deciderà anche su chi farà cosa, quando e come. Per fare questo è noto come pianificazione di marketing.

3. Progettazione e sviluppo del prodotto:

La progettazione del prodotto svolge un ruolo importante nella vendita dei prodotti. La società il cui prodotto è migliore e dal design accattivante vende più del prodotto di un'azienda il cui design è debole e poco attraente.

In questo modo, si può affermare che il possesso di un design speciale offre a un'azienda un vantaggio competitivo. È importante ricordare che non è sufficiente preparare un progetto rispetto a un prodotto, ma è più importante svilupparlo continuamente.

4. Standardizzazione e valutazione:

La standardizzazione si riferisce alla determinazione dello standard in termini di dimensioni, qualità, design, peso, colore, materia prima da utilizzare, ecc., In relazione a un particolare prodotto. In tal modo, è accertato che il prodotto dato avrà alcune peculiarità.

In questo modo, la vendita è resa possibile sulla base di campioni. Principalmente, è prassi che i trader guardino i campioni e inseriscano l'ordine di acquisto per una grande quantità del prodotto in questione. La base di ciò è che le merci fornite sono conformi agli stessi standard indicati nel campione.

I prodotti con le stesse caratteristiche (o standard) sono posti in una data categoria o grado. Questo posizionamento è chiamato grading. Ad esempio, un'azienda produce merci - X, con tre gradi, cioè A '. 'B' e 'C', che rappresentano tre livelli di qualità; migliore, medio e ordinario rispettivamente.

Ai clienti che desiderano la migliore qualità verrà mostrato il prodotto di qualità "A". In questo modo, il cliente non avrà dubbi sul fatto che un prodotto di bassa qualità gli sia stato assegnato. La classificazione, quindi, rende facile l'acquisto della vendita. Il processo di classificazione viene utilizzato principalmente in caso di prodotti agricoli come cereali, cotone, tabacco, mele, mango, ecc.

5. Confezionamento ed etichettatura:

L'imballaggio ha lo scopo di evitare rotture, danni, distruzione, ecc. Delle merci durante il trasporto e lo stoccaggio. L'imballaggio facilita la movimentazione, il sollevamento, il trasporto della merce. Molte volte i clienti richiedono merci in quantità diverse. Richiede imballaggi speciali. Il materiale di imballaggio comprende bottiglie, contenitori, sacchetti di plastica, scatole di latta o di legno, sacchi di juta ecc.

L'etichetta è un vetrino che si trova sul prodotto stesso o sulla confezione che fornisce tutte le informazioni riguardanti il ​​prodotto e il suo produttore. Questo può essere sotto forma di coperchio o sigillo.

Ad esempio, il nome del medicinale sul flacone insieme al nome del produttore, la formula utilizzata per preparare il medicinale, la data di fabbricazione, la data di scadenza, il numero di lotto, il prezzo ecc., Sono stampati sul foglietto illustrativo fornendo tutte le informazioni per quanto riguarda la medicina al consumatore. Lo slittamento che contiene tutti questi dettagli è chiamato Etichetta e il processo di preparazione come etichettatura.

6. Branding:

Ogni produttore / venditore desidera che il suo prodotto abbia un'identità speciale sul mercato. Per realizzare il suo desiderio deve dare un nome al suo prodotto che deve essere distinto dagli altri concorrenti.

Dare un nome distinto al proprio prodotto si chiama branding. Pertanto, l'obiettivo del branding è mostrare che i prodotti di una determinata azienda sono diversi da quelli della concorrenza, in modo che abbia una propria identità.

Ad esempio, se un'azienda vuole divulgare la sua merce - X sotto il nome di "777" (triplo sette), il suo marchio si chiamerà "777". È possibile che un'altra azienda stia vendendo un prodotto simile sotto il marchio AAA (Triple 'A').

In queste circostanze, entrambe le società riusciranno a stabilire un'identità distinta dei loro prodotti sul mercato. Quando un marchio non è registrato ai sensi della legge sui marchi, 1999, diventa un marchio.

7. Servizio di assistenza clienti:

Il cliente è il re del mercato. Pertanto, è una delle principali funzioni del marketing per offrire ogni possibile aiuto ai clienti. Un marketer offre principalmente i seguenti servizi ai clienti:

(i) Servizi post-vendita

(ii) Gestione dei reclami dei clienti

(iii) Servizi tecnici

(iv) Servizi di credito

(v) Servizi di manutenzione

Aiutare il cliente in questo modo gli offre soddisfazione e nell'odierna età agonistica la soddisfazione del cliente è la massima priorità. Ciò incoraggia l'attaccamento di un cliente a un particolare prodotto e inizia a comprare quel prodotto più e più volte.

8. Prezzi dei prodotti:

È la funzione più importante di un responsabile marketing per fissare il prezzo di un prodotto. Il prezzo di un prodotto è influenzato dal suo costo, dal tasso di profitto, dal prezzo del prodotto concorrente, dalla politica del governo, ecc. Il prezzo di un prodotto dovrebbe essere fissato in modo tale che non dovrebbe sembrare troppo alto e al allo stesso tempo dovrebbe guadagnare abbastanza profitto per l'organizzazione.

9. Promozione:

Promozione significa informare i consumatori sui prodotti dell'azienda e incoraggiarli ad acquistare questi prodotti. Esistono quattro metodi di promozione: (i) Pubblicità, (ii) Vendita personale, (iii) Promozione delle vendite e (iv) Pubblicità. Ogni decisione presa dal marketer a questo riguardo influisce sulle vendite. Queste decisioni vengono prese tenendo in considerazione il budget della società.

10. Distribuzione fisica:

Con questa funzione di marketing viene presa in considerazione la decisione di trasportare oggetti dal luogo di produzione al luogo di consumo. Per portare a termine questo compito, vengono prese decisioni su quattro fattori. Esse sono: (i) Trasporto, (ii) Inventario, (iii) Magazzino e (iv) Elaborazione dell'ordine. La distribuzione fisica, prendendo le cose, nel posto giusto e al momento giusto crea l'utilità del tempo e del luogo.

11.Transportation:

Produzione, vendita e consumo: tutte e tre le attività non devono essere in un unico posto. Se fosse stato così, il trasporto di merci per la distribuzione fisica sarebbe diventato irrilevante. Ma generalmente non è possibile. La produzione viene eseguita in un unico luogo, la vendita in un altro luogo e il consumo in un altro luogo.

È necessaria una struttura di trasporto affinché i beni prodotti raggiungano le mani dei consumatori. Quindi l'impresa deve avere un facile accesso ai mezzi di trasporto.

Per lo più vediamo sui veicoli privati ​​della strada appartenenti a Pepsi, Coca Cola, LML, Britannia, ecc. Questi vettori privati ​​sono gli esempi viventi della funzione di trasporto del marketing. L'utilità del luogo viene quindi creata dall'attività di trasporto.

12. Stoccaggio o magazzinaggio:

C'è un intervallo di tempo tra l'acquisto o la produzione di beni e la loro vendita. È molto importante conservare la merce in un luogo sicuro durante questo intervallo di tempo. Godowns sono usati per questo scopo. Il mantenimento delle merci in godown fino a quando lo stesso viene venduto è chiamato stoccaggio.

Per il marketing manager lo storage è una funzione importante. Qualsiasi negligenza da parte sua può danneggiare l'intero stock. L'utilità del tempo viene quindi creata dall'attività di archiviazione.